TEMATICHE

PER RIMANERE INFORMATI


Iscriviti alla nostra newsletter

STATISTICHE

SOS Antica Regina 3

ANTICA REGINA
Tratto in comune di Lenno

Le immagini sono state realizzate ogni 50 metri circa percorrendo a piedi il tracciato storico per documentare lo stato di fatto alla data del 7 dicembre  2010.

Lenno, località Campo
Oltre la passerella sul torrente Perlana, la Vecchia Regina si inoltra nel nucleo storico di Campo. L'interesse dell'abitato, sorto su un 'castrum' romano,  è segnalata da un cartello, senza tuttavia alcun riferimento al tracciato storico. In questo tratto il percorso coincide con la proposta della Green Way del Lario (segnaletica giallo-blu).

REGINA03 0273 ---------------------------------------------------------------------------------------------------
ANTICA REGINA
Lenno, località Campo
All'interno dell'abitato il contesto è molto gradevole. La pavimentazione della Vecchia Regina è in ciottoli. L'illuminazione è fornita da lampioncini d'estetica tradizionale. L'accesso è parzialmente carrabile, a traffico molto contenuto.

REGINA03 0276
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno, località Campo
Superata piazza Campidoglio, il tracciato si inoltra fra le case in leggera salita. La presenza di un ampio varco d'accesso, visibile sulla destra, fa supporre che la strada sia carrabile.

REGINA03 0283
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno, località Campo
La strada perviene a un sottopassaggio, che segna l'innesto della strada che sale dall'approdo a lago.

REGINA03 0289
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno, località Campo
La Vecchia Regina prosegue verso monte, lungo una gradonata, dapprima accompagnata da case, quindi tra alti muri di cinta. Pavimentazione in blocchetti di porfido. La Green Way, invece scende per pochi passi verso il lago e quindi devia a sinistra verso l'abitato principale.

REGINA03 0312
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno, località Campo
La Vecchia Regina sale verso il ponticello sulla statale. Pavimentazione in pietra da spacco. Due ampi varchi d'accesso fanno supporre che questo tratto sia carrabile nonostante l'esiguità della carreggiata e il passaggio su un ponte apparentemente pedonale.

REGINA03 0317
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno, località Campo
L'accesso apparentemente carrabile al civico 42.
NB la foto è presa volgendosi all'indietro rispetto al senso di percorrenza finora adottato.

REGINA03 0318 ---------------------------------------------------------------------------------------------------
ANTICA REGINA
Lenno, località Campo
Veduta dal ponticello sulla statale (direzione Menaggio). Una passerella metallica zincata preclude la veduta, che ha una bella montagna sullo sfondo, ma anche uno sgraziato edificio industriale sulla destra.

REGINA03 0322 ---------------------------------------------------------------------------------------------------
ANTICA REGINA
Lenno, località Campo
Veduta dal ponticello sulla statale (direzione Como).
Contesto gradevole, da preservare.
Nell'ordine:
-
in primo piano sulla sinistra, il villino liberty Brenna-Tosatto;
- al centro, il ponte sul torrente Perlana;
- sulla sinistra, le torrette del giardino di villa Balbiano;
- in linea con la strada, la Parrocchiale di Ossuccio;
- sullo sfondo, il versante montano fino alla Valle d'Intelvi.

REGINA03 0330
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Superato il ponticello, a monte della stradale, la Vecchia Regina prosegue in un contesto molto valido. Da notare, la pavimentazione in pietra da spacco e le mura di confine delle proprietà adiacenti in pietra a vista. Sullo sfondo, la vetta del monte Calbiga. Unica nota stonata, il palo della luce, che avrebbe potuto avere collocazione meno invasiva.

REGINA03 1003
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
La Vecchia Regina svolta, disponendosi parallelamente alla statale. In corrispondenza della curva risalta un ampio varco d'accesso apparentemente carrabile.
NB la foto è presa volgendosi all'indietro rispetto al senso di percorrenza finora adottato.

REGINA03 1004

---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
La vecchia Regina inizia il tratto rettilineo verso il capoluogo tra alti muri di confine in pietra. Sul fondo, s'intravvede l'innesto a un tratto di diverse caratteristiche.

REGINA03 1007
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Presso l'innesto un palo leggermente divelto e privo di segnaletica fa pensare a una limitazione di traffico: strada pedonale? accesso carrabile consentito ai frontisti? Un osservatore malizioso potrebbe anche pensare a una volontarietà della manomissione.
NB la foto è presa volgendosi all'indietro rispetto al senso di percorrenza finora adottato.

REGINA03 1014
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Il tracciato ha un evidente cambio di caratteristiche: sezione maggiore; pavimentazione in ciottoli con corsia centrale selciata; illuminazione convenzionale. Da notare, in primo piano a sinistra, l'innesto di una strada asfaltata.

REGINA03 1018
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
L'immagine ravvicinata evidenzia, sulla destra, la distanza dal tracciato storico di un gradevole edificio d'epoca. Più avanti, sulla sinistra, si scorge un'altra abitazione eretta invece sul filo del sedime stradale.

REGINA03 1019
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
In corrispondenza di uno slargo la vista si apre sulla destra, dove un edificio di tipologia industriale multipiano copre la vista della dorsale del Lavedo.

REGINA03 1029
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Una sequenza di brutture: una recinzione con filo spinato; il retro di alcuni capannoni eretti quasi in fregio al tracciato storico; una sgraziata cabina elettrica.

REGINA03 1033
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Una nota gradevole: una villetta d'epoca con belle inferriate, a distanza di rispetto dalla Vecchia Regina.

REGINA03 1037
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
A monte della Vecchia Regina, un rustico decoroso, per quanto recintato con i materiali più modesti. Lo sfondo montano avrebbe meritato migliore cornice.

REGINA03 1044
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Questo scorcio mette in risalto l'eterogeneità delle strutture di confine: a monte un muretto a pietra a vista con inferriata lineare, ma consona al luogo; a valle, una rete metallica con precaria schermatura in materiale sintetico.

REGINA03 1047
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Dettaglio della palificazione elettrica in cemento con apparecchio illuminante inadatto al contesto della Vecchia Regina.

REGINA03 1049
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Retro di un edificio residenziale d'estetica decorosa, ma poco in armonia con il percorso storico. Lo slargo, in particolare, crea una discontinuità visiva che snatura il luogo di passaggio.

REGINA03 1054
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
A monte della Vecchia Regina, il piazzale di una proprietà comunale adibita ad autorimessa e autolavaggio. Il contesto e la bella veduta sul monte Calbiga avrebbero dovuto suggerire una destinazione d'uso diversa del lotto di terreno adiacente al tracciato storico.

REGINA03 1060
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Il retro di un edificio di recente costruzione incombe sul tracciato della Vecchia Regina. Visto il risultato, sembra incredibile che nessuno si sia posto il problema del rispetto di una distanza minima dell'edificio dalla strada.

REGINA03 1066
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
In corrispondenza di uno slargo, il capannone di un'industria s'interpone alla veduta della Val Perlana. Per quanto decoroso , è un inserimento da periferia industriale assolutamente inadatto al contesto. C'è da chiedersi con quale criterio siano stati destinati a funzioni produttive terreni panoramici adiacenti a un tracciato di evidenti potenzialità turistiche.

REGINA03 1069
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Veduta dell'ingresso dell'autorimessa comunale, decorosa ma inopportuna in fregio alla Vecchia Regina.

REGINA03 1071
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Una cartolina dedicata all'insensibilità di certi urbanisti: la Vecchia Regina che sfila tra capannoni industriali, lampioni di cemento e segnali stradali. Della vista sulle montagne resta solo uno scorcio.

REGINA03 1075
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Prospettiva con inferriate dozzinali e lampioni di cemento. Sul fondo, oltre l'incrocio con la statale, la mole delle torre medievale di Lenno.

REGINA03 1078
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Ulteriore slargo destinato a parcheggio di un capannone industriale.

REGINA03 1081 ---------------------------------------------------------------------------------------------------
ANTICA REGINA
Lenno, località Campo
Il cannocchiale che guida lo sguardo verso la torre medievale di Lenno. Dell'infilata di pali della luce si farebbe volentieri a meno.

REGINA03 1082 ---------------------------------------------------------------------------------------------------
ANTICA REGINA
Lenno
Bella veduta sulla dorsale del Lavedo e sulla Grigna, se non fosse per il palo della luce.

REGINA03 1085
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Da notare, sulla sinistra, come un edificio d'epoca si pone in più corretta relazione con il tracciato della Vecchia Regina.

REGINA03 1089
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
L'attraversamento della statale.

REGINA03 1095
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
L'unica segnalazione esistente che fa riferimento alla storicità della strada.

REGINA03 1108
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Appena oltrepassata la statale, la Vecchia Regina prosegue rettilinea verso la torre medievale di Lenno. Sulla sinistra, il cantiere di un parcheggio seminterrato. Sarà interessante verificare la qualità finale del manufatto. Sulla destra, un edificio con un basamento che apparentemente invade l'originario sedime stradale.

REGINA03 1110
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Dettaglio delle strutture in cemento armato del parcheggio seminterrato con rampa d'accesso innestata sulla Vecchia Regina. Per quanto accurate potranno essere le finiture, si tratta sicuramente un intervento che andrà a incidere negativamente sul contesto visivo del tracciato storico.

REGINA03 1113
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Uno slargo sulla destra offre questa una vista che non s'addice a un tracciato di tale valenza turistica.

REGINA03 1114
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
All'ingresso del nucleo storico più antico la Vecchia Regina ha un restringimento e procede fra giardini e antichi edifici. La pavimentazione è in ciottoli con corsia centrale selciata.

REGINA03 1118
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Il contesto è di particolare suggestione, ma chi ha previsto l'installazione di lampioni e pali della luce evidentemente non ne ha tenuto conto.

REGINA03 1121
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Dettagli che contano: sulla destra un'inferriata di una certa estetica; sulla sinistra una dozzinale rete metallica.

REGINA03 1125
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Il posizionamento del palo della luce non poteva essere peggiore, esattamente sulla linea visuale della torre medievale. In primo piano sulla sinistra, un piccolo esempio di inadeguatezza di materiali: rete metallica e lastre ondulate.

REGINA03 1132 ---------------------------------------------------------------------------------------------------
ANTICA REGINA
Lenno, località Campo
Poteva essere una bella foto, a ricordo di una passeggiata a Lenno. Peccato per il palo della luce, interposto alla torre medievale, e il lampione, poco 'medievale'.

REGINA03 1135 ---------------------------------------------------------------------------------------------------
ANTICA REGINA
Lenno
La Vecchia Regina s'inoltra nell'abitato storico, offrendo scorci di notevole atmosfera.

REGINA03 1137 ---------------------------------------------------------------------------------------------------
ANTICA REGINA
Lenno
Lodevole l'iniziativa di installare lampioni in stile. Peccato per il palo arrugginito e il groviglio di cavi sullo sfondo.

REGINA03 1138


---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Lungo una passeggiata le fontanelle sono presenze sempre molto gradite. Peccato che anche questa (dopo quella di Ospedaletto, a Ossuccio) non sembri essere degna di manutenzione. Incomprensibili, tanto lo stato di degrado dell'intonaco, quanto la precarietà della pensilina. Discutibile, la presenza di una malmessa bacheca comunale.

REGINA03 1139
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
La Vecchia Regina compie una leggera svolta in direzione della chiesa, procedendo tra mura di cinta di giardini. Dettagli che disturbano: i contatori dell'acqua (plastica) e del gas (lamiera metallica ammaccata), che risaltano su un muro in pietra a vista.


REGINA03 1142 ---------------------------------------------------------------------------------------------------
ANTICA REGINA
Lenno
Un sottopasso, realizzato con una struttura laterocementizia bisognosa di migliore manutenzione.

REGINA03 1143
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Scorcio molto suggestivo, sullo sfondo dei monti della Tremezzina.

REGINA03 1145
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Possibile che non si possa pensare a niente di meglio, almeno nei luoghi che lo meritano?

REGINA03 1146
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Il tratto terminale della Vecchia Regina lennese, sullo sfondo del monte Calbiga.

REGINA03 1147
---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno
Due scorci da cartolina, esemplificativi delle potenzialità turistiche della Vecchia Regina quando i suoi valori ambientali vengono correttamente gestiti.
NB le foto sono state prese volgendosi all'indietro rispetto al senso di percorrenza finora adottato.

REGINA03 1149



---------------------------------------------------------------------------------------------------

ANTICA REGINA
Lenno, località Campo
Lo sbocco della Vecchia Regina, presso la Parrocchiale di Lenno.

REGINA03 1156

REGINA03 1152 ---------------------------------------------------------------------------------------------------
ANTICA REGINA
Lenno
Uno scorcio ben preservato, che invita alla passeggiata lungo la Vecchia Regina.
NB la foto è presa volgendosi all'indietro rispetto al senso di percorrenza finora adottato.

REGINA03 1153

---------------------------------------------------------------------------------------------------

APPENDICE

Lenno
Deviando di poco dal tracciato della vecchia Regina si scende a lago, passando al cospetto della torre medievale di Lenno. Il contesto è molto gradevole, ma anche in questo caso non manca un motivo di rammarico.

REGINA03 1182

REGINA03 1192
---------------------------------------------------------------------------------------------------
ANTICA REGINA
Lenno
La discesa a lago, infatti, si presente come un bellissimo cannocchiale puntato sulla penisola di Bellagio e sulle montagne del Lecchese. In perfetto allineamento con il viottolo, tuttavia, sono stati messi in opera dei pontili galleggianti: un tocco di 'modernità' del quale questo  scenario senza tempo certo non sentiva il bisogno. L'ampiezza della riviera avrebbe consentito l'installazione dei pontili in posizione meno invadente. Questo caso è ulteriore dimostrazione del fatto che tali strutture 'di pubblica utilità' – questa, in particolare, visibilmente sottoutilizzata. –  vengono spesso installate con scarsa attenzione al paesaggio.

REGINA03 1183

 

 

REGINA03 1185

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezioneCookie