TEMATICHE

PER RIMANERE INFORMATI


Iscriviti alla nostra newsletter

STATISTICHE

L'ASSOCIAZIONE

 

La cruna del lago è un'associazione apartitica costituitasi con atto notarile il primo giorno di primavera del 2008, costituita da cittadini del Centro Lago di Como che vogliono opporsi agli atti di aggressione al territorio posti in essere da immobiliaristi senza scrupoli e da amministratori insipienti (o peggio).
 
Stiamo assistendo da un paio d'anni a questa parte a un attacco senza precedenti ai nostri paesi, con colate di cemento che deturpano il nostro splendido paesaggio:
-   villette a schiera che sorgono con intenti meramente speculativi, non certo per rispondere alle necessità dei residenti (la popolazione residente è stabile da anni, e semmai mostra un trend di decrescita);
-   autosili sovradimensionati, fuori terra, a due passi dalle rive del lago o da monumenti storici, i cui box vengono proposti a prezzi da capogiro;
-   progetti di costruzione di mega-alberghi, come quello di Ossuccio, che occupano l'intera fiancata del monte a fronte dell'isola Comacina;
-   programmi di revisione dei piani urbanistici per poter costruire in aree un tempo adibite a verde pubblico, o agricole, e persino in aree di rispetto.
 
Senza una mobilitazione cosciente e decisa da parte dei cittadini, queste politiche aggressive porteranno a dilapidare l'inestimabile patrimonio di quel territorio magnifico in cui siamo nati, la cui integrità abbiamo il dovere di valorizzare e di preservare per le generazioni future.
 
Abbiamo avuto il privilegio di nascere in uno dei luoghi più belli al mondo e rischiamo di essere ricordati nella storia come la generazione irresponsabile che, per accondiscendenza con spudorati speculatori e per acquiescenza con indegni amministratori, ha cancellato con colate di cemento le bellezze naturali che la Natura ci generosamente riservato.
 
Unisciti a noi nella difesa del nostro territorio! Iscriviti a  "La cruna del Lago"

  English version

About us

On the first day of spring 2008, a group of people from the Centre of the Lake of Como founded an association  which is independent of political parties  named La cruna del lago.

Its aim is to block the acts of those who spoil the territory, either real estate agents of no scruples or public administrators that proved to be unfit to manage the common landscape and artistic beauty of this area.

From a couple of years since, the building activity has been increasing so much as to seriously damage our wonderful environment:
-  ugly terraced houses and villas have been built only for speculation and not to meet the residents needs (the local population tends to decrease);
-  oversized mutistorey carparks are planned or are under construction not far from the lake shores and relevant historical monuments (as they are foolishly expensive to buy, they grant the sellers a huge gain);
- mega-hotels are planned to be built, such as the one in Ossuccio, which is meant to occupy the whole mountain slope facing the Isola Comacina;
-  changes in the town planning are about to be presented as to make it possible to build holiday homes on public green area or on agricultural areas or even on sites where it is forbidden for sanitary reasons (for example near water sources).
People should become aware of the situation and strenuously oppose this dangerous policy. Otherwise, that inestimable heritage  which is our enchanting landscape  will be wasted for ever. We must preserve our land and make the most of it for the benefit of the present and of the future generations.

We have had the priviledge of being born in one of the most wonderful places of the world. We should not run the risk of being remembered as the foolish ones who yielded to shameless speculators, complied with unworthy administrators and let destroy the beauty that Nature has generously given to us.

Defend our territory. Join "La cruna del Lago"!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezioneCookie